Secco 0-6 nella sfida tra Real Torino e Merano Junior, torinesi mai in partita e altoatesini che hanno poco da faticare per vincere questa partita.

Serataccia che inizia a 08:02 con il primo tiro di Michael Stocker che batte Marcello Platè che ha più di una responsabilità su questo gol, Real che prova ad abbozzare una reazione, ma i tiri sono tutti dalla lunga distanza e facilmente controllabili per Renè Baur, circa otto minuti dopo arriva il secondo gol del Merano con Julian Schweinbacher che sfrutta una sciagurata uscita del goalie torinese. La partita è soporifera con il pubblico che a tratti non crede ai proprio occhi e però prova con qualche sporadico coro ad incitare i propri beniamini, ma è il ceko Zdenek Nedved a inizio secondo periodo a gelare il già freddo Tazzoli, Platè infatti non trattiene la conclusione di Moren concedendo il rimbalzo che il ceko non ha problemi ad insaccare.

Tre minuti dopo nuova rete del Merano con Michael Stocker che di fatto chiude una partita ormai già ampiamente chiusa, Torino che non riesce a reagire, gli errori in fase di impostazione sono molteplici, la doppietta di Konsorada nel terzo periodo chiude il match sul 0-6. Serataccia da dimenticare in fretta anche se la condizione mentale e forse anche fisica di certi elementi chiave preoccupa.

Annunci