Di Tamara Bergamaschini

Ultimo turno prima della pausa disputato l’11/12/2010, il campionato riprenderà il 26/12/2010.

Södertälje SK – Luleå HF 3-2 (0-0, 2-1, 1-1)

Luleå chiude la partita prima della pausa con una sconfitta. La squadra di casa gioca una partita disciplinata e chiusa al fine di bloccare i giocatori avversari nella zona centrale. Il primo periodo si chiude a reti inviolate, ma è nel secondo periodo che il gioco diventa più scorrevole ed entrambe le formazioni si sbilanciano in avanti cercando la rete che arriva dopo 7:23 per la squadra di casa, ma il vantaggio dura appena 3min che gli ospiti grazie a Enterfeldt pareggiano la situazione. In chiusura di periodo sono bravi i padroni di casa a portarsi nuovamente in vantaggio. Molto importante è risultato il portarsi sul 3-1 in apertura del terzo periodo, Luleå però cerca di reagire riuscendo però solo a portarsi sul 3-2 in 5vs4.

27.23 1-0 EQ SSK 13.ANDERSSON, Fredric (25.LASCH, Ryan 26.CARLSSON, Mattias)
30.21 1-1 EQ LHF 9.ENTERFELDT, Sebastian (33.FALTH, Elias 3.JAAKOLA, Topi)
37.46 2-1 EQ SSK 14.CARLSSON, Robert (57.KALTEVA, Mikko 18.VIDELL, Linus)
41.29 3-1 EQ SSK 25.LASCH, Ryan (13.ANDERSSON, Fredric)
48.30 3-2 PP1 LHF 44.NIINIMAA, Janne (11.HJALMARSSON, Simon 33.FALTH, Elias)

Spettatori:4098 Arena: AXA Sports Center

HV 71 – Brynäs IF 2-3 (0-1, 2-1, 0-0, 0-1)

Partita molto combattuta che si conclude all’OT. Brynäs passa a condurre dopo soli 40sec, Anton Rodin gira intorno alla gabbia e serve perfettamente Jonathan Carlsson che realizza la prima rete. Il primo periodo si conclude su questo risultato nonostante entrambe le squadre riescano a creare diverse occasioni. L’HV rientra sul ghiaccio molto determinato e i risultati non si fanno attendere, Jesper Fasth porta il puck in zona offensiva e serve Pasi Puistola che realizza facilmente il pareggio. Poco dopo sempre Pasi Puistola porta i padroni di casa in vantaggio. A meno di 2min dalla fine del periodo però Carlsson riaggancia il pareggio. Nel terzo periodo vengono create diverse occasioni da parte di entrambe le formazioni, con l’HV che ha due buone occasioni per portarsi in vantaggio, il periodo però si conclude a reti inviolate. Nell’OT dopo poco più di 3min è Calle Jarnkrok a chiudere l’incontro realizzando la rete del 2-3.

00.40 0-1 EQ BIF 3.CARLSSON, Jonathan (18.RODIN, Anton 12.DACKELL, Andreas)
23.03 1-1 PP1 HV71 21.PUISTOLA, Pasi (18.FASTH, Jesper 76.DAVIDSSON, Johan)
29.20 2-1 PP1 HV71 21.PUISTOLA, Pasi (76.DAVIDSSON, Johan 11.HIETANEN, Juuso)
38.37 2-2 EQ BIF 3.CARLSSON, Jonathan (31.GRANSTROM, Jonathan)
63.04 2-3 PP1 BIF 19.JARNKROK, Calle

Spettatori:6973 Arena: Kinnarps Arena

Frölunda HC – Linköpings HC 2-1 (0-0, 1-1, 1-0)

Frölunda riesce nuovamente a vincere davanti al suo pubblico. Linköping gioca meglio e avrebbe meritato la vittoria. Il primo periodo si conclude a reti inviolate con le due squadre che cercano di creare occasioni per portarsi in vantaggio, è soprattutto la squadra di casa ad avere una grande occasione dopo circa 8min di gioco. Successivamente Fredrik Norrena non controlla un puck ed è Carl Klingberg che non riesce a sfruttare questa occasione. In apertura di 2° periodo il risultato si sblocca con il vantaggio per gli ospiti, ma in chiusura di periodo sono bravi i padroni di casa a sfruttare un PP riportando l’incontro in parità. Frölunda inizia l’ultimo periodo mettendo sotto pressione l’LHC. L’incontro prende poi una piega inaspettata quando l’LHC sta creando una buona pressione in zona offensiva, Giuseppe Melichars rompe il bastone e va a cambarlo, proprio in quel momento Toni Koivisto riceve il puck e trovandosi libero arriva in zona offensiva per l’1vs1 con Fredrik Norrena realizzando la rete del vantaggio. L’LHV prova a rialzarsi facendo pressione in zona offensiva, ma neppure con l’uomo in più negli ultimi minuti riesce a cambiare il risultato.

23.59 0-1 EQ LHC 51.HAKANSON, Mikael (20.HOLMQVIST, Michael)
28.00 1-1 PP1 FR 37.PYORALA, Mika (22.KOIVISTO, Toni 10.KLINGBERG, John)
46.58 2-1 EQ FR 22.KOIVISTO, Toni

Spettatori:9513 Arena:Scandinavium

AIK IF – Timrå IK 7-2 (2-1, 1-1, 4-0)

Partita segnata sicuramente dalle tante assenze nella formazione del Timrå , tra cui anche quelle dei 2 portieri titolari, che hanno permesso alla squadra di restare in partita solo nei primi 2 periodi, registrando un pesantissimo parziale di 4-0 nell’ultimo periodo. Inizialmente l’AIK gioca meglio, ma è Timrå a portarsi in vantaggio, si susseguono poi varie occasioni per entrambe le squadre soprattutto in situazione di PP, ma in situazione di equità Rick Gynge riceve il passaggio di Daniel Rudslätt e porta i padroni di casa al pareggio. Timrå non sfrutta un PP e poco dopo, proprio in chiusura di periodo Dick Tärnström supera Lindvall chiudendo il 1° periodo sul 2-1.A inizio di 2° periodo la situazione si riporta in parità, ma inizia il calo della squadra ospite che non riesce ad entrare nella zona offensiva e creare azioni, ma riuscirà a concludere il periodo sul 3-2 nonostante un parziale di 13-5 di tiri in porta. Nel terzo periodo si verifica il crollo di Timrå che con un gioco molto nervoso fornisce diverse occasioni di superiorità numerica ai padroni di casa che sono bravi ad approfittarne per allungare le distanze.

06.35 0-1 EQ TIK 37.VIINANEN, Mika (63.PIKKARAINEN, Ilkka 44.HIRSCHOVITS, Kim)
15.15 1-1 EQ AIK 10.GYNGE, Richard (14.RUDSLATT, Daniel 15.PAVLIKOVSKY, Rastislav)
19.48 2-1 EQ AIK 6.TARNSTROM, Dick (10.GYNGE, Richard)
20.32 2-2 EQ TIK 44.HIRSCHOVITS, Kim (37.VIINANEN, Mika 50.ERIXON, Sebastian)
21.10 3-2 EQ AIK 18.MCDONELL, Kent
41.05 4-2 PP1 AIK 86.AHLSTROM, Oscar (45.STEEN, Oscar 23.LIWING, Jonas)
43.52 5-2 PP1 AIK 21.SANDBERG, Christian (18.MCDONELL, Kent)
54.02 6-2 PP1 AIK 23.LIWING, Jonas (72.NORIN, Eric 86.AHLSTROM, Oscar)
57.48 7-2 EQ AIK 14.RUDSLATT, Daniel (17.CARLSSON, Fredrik)

Spettatori: 3853 Arena:Hovet, Johanneshov

Skellefteå AIK – Färjestads BK 5-2 (1-0, 2-1, 2-1)

Partita dalle grandi aspettative per le due squadre che si trovavano in testa alla classifica. La partita si apre con entrambe le formazioni molto attive creando diverse buone occasioni per portarsi in vantaggio con un bel gioco veloce. Una delle migliori occasioni l’hanno gli ospiti ma non concretizzano ed è proprio Skellefteå a portarsi in vantaggio dopo soli 29sec di PP. Per tutto il primo periodo il gioco resta veramente bello e veloce con diverse occasioni per entrambe le squadre. Il secondo periodo con continui capovolgimenti, vede prima l’allungo del SAIK seguito quasi immediatamente dalla reazione degli ospiti che accorciano le distanze e da un nuovo allungo dei padroni di casa. In apertura di terzo periodo sono bravi i padroni di casa a sfruttare un PP che sembrerebbe portare su un rassicurante 4-1, ma l’FBK cerca la rete fino a trovarla al 46°min di gioco. In chiusura di incontro l’FBK prova a togliere il portiere per accorciare ulteriormente le distanze, ma l’SAIK mette in cassaforte il risultato realizzando a 1min dalla fine la rete a porta vuota del definitivo 5-2.

12.52 1-0 PP1 SAIK 13.LEHTONEN, Mikko (79.WARG, Fredrik 7.RUNDBLAD, David)
25.00 2-0 EQ SAIK 79.WARG, Fredrik (7.RUNDBLAD, David 6.KOISTINEN, Ville)
27.02 2-1 EQ FBK 30.PAULSSON, Marcus (85.JOHANSSON, Mikael 10.PRESTBERG, Pelle)
30.37 3-1 EQ SAIK 13.LEHTONEN, Mikko (10.LINDSTROM, Joakim 27.LUNDBERG, Martin)
42.55 4-1 PP1 SAIK 5.LARSSON, Adam (21.ERICSSON, Jimmie 20.FORSSELL, Erik)
46.07 4-2 EQ FBK 85.JOHANSSON, Mikael (44.JUNLAND, Jonas)
59.01 5-2 EQ SAIK 24.LINDBERG, Oscar (26.SODERBERG, Anders) ENG

Spettatori:5202 Arena:Skellefteå Kraft Arena

MODO Hockey – Djurgårdens IF 2-3 (2-2, 0-1, 0-0)

Partita dal risultato incerto, che si apre con un grande dominio degli ospiti, ma che poi vedono i padroni di casa recuperare fino a raggiungere la vittoria.
Il DIF assume da subito il comando dell’incontro portandosi in vantaggio dopo appena 2min e raddoppiando nei primi 12 min di gioco, con la squadra di casa che riesce appena a toccare il puck, arrivando vicino anche alla terza marcatura. In chiusura di periodo però si presenta un’occasione perfetta per il MODO per poter riaprire i giochi e andare al riposo avendo almeno accorciato le distanze. In situazione di doppia superiorità prima accorcerà e distanze e poi riuscirà ad andare al riposo in situazione di parità.
Nel secondo periodo la squadra di casa finalmente riesce a creare maggiori azioni, ma sono sempre gli ospiti a realizzare un gioco migliore e nel momento in cui la partita sembra in parità il DIF riesce a realizzare la rete del vantaggio. Nel terzo periodo le due squadre giocano alla pari con continui capovolgimenti di gioco con MODO che a metà periodo prova a raggiungere il pareggio, ma l’ultimo periodo si concluderà a reti inviolate sancendo la vittoria degli ospiti.

02.16 0-1 EQ DIF 55.PRINTZ, David (26.ERIKSSON, Tim 20.EKLUND, Christian) )
11.15 0-2 EQ DIF 14.CLAESSON, Fredrik (15.EKLUND, Oscar 36.SORENSEN, Marcus)
18.04 1-2 PP2 MODO 87.ROSEN, Robert (10.SKRODER, Per-Age 93.RITCHIE, Byron)
19.32 2-2 PP2 MODO 87.ROSEN, Robert (44.DANIELSSON, Nicklas 93.RITCHIE, Byron)
34.24 2-3 EQ DIF 34.BRODIN, Daniel

Spettatori: 6387 Arena:Fjällräven Center

Classifica:

Skellefteå AIK 57
Luleå HF 54
HV 71 53
Färjestads BK 52
Linköpings HC 45
Brynäs IF 45
Frölunda HC 43
Djurgårdens IF 42
AIK IF 40
Timrå IK 40
MODO Hockey 35
Södertälje SK 34

Annunci