Di Jessica Usardi

Con Dias fermo per un infortunio il desiderio di Massimo Da Rin di portare la squadra un pò più vicina al 3° posto non ha voluto avverarsi nemmeno ieri sera.
Erano presenti anche dei tifosi altoatesini armati di tamburi e sirena.

Milano parte, nel 1° periodo, molto agguerrita con un quasi disco in rete di Caletti che viene bloccato da Rizzo, all’11,54 minuto, però, arriva il vantaggio milanese grazie proprio a Edo Caletti. Ma la gioia dei tifosi milanesi si spegne dopo appena 7 secondi con il goal di Enrico Chelodi.
Al 12.53 Paolo Della Bella da il meglio di se evitando un contropiede di Donati e al 14.13 ritorna il vantaggio rossoblu con Wunderer.

Nel 2° periodo Lo Presti e Wunderer cercano il 3 più volte ma senza successo. Al 27.03 arriva di nuovo il pareggio dell’Egna.

Al 41.08 l’Egna di porta in vantaggio con Donati. Rischio di un altro goal altoatesino bloccato dal gambale di Della Bella; al 58.50 Massimo Da Rin chiama il Time Out per dare indicazioni per una spinta finale.
Le speranze, però, svaniscono alla sirena conclusiva.

Hockey Milano Rossoblu-H.C. Egna 2-3 (2-1; 0-1; 0-1)
11.45 Caletti (Wunderer-Migliore), 11.52 E.Chelodi (Perna-Gilmozzi), 14.13 Wunderer, 27.03 Donati, 41.08 Donati

Annunci