Sei gli incontri in disputati nella giornata odierna di KHL,vediamo i risultati in dettaglio.


AK Bars Kazan – Sibir Novosibirsk                           7 -1

Netto successo del Kazan sul Sibir in quello che era il big-match della giornata.Padroni di casa che partivano col favore del pronostico,ma non ci si aspettava un crollo tale del Sibir,che vantava (fino ad oggi) la miglior difesa esterna della Eastern Conference.Kazan che non ha dato scampo agli ospiti,chiudendo la contesa già nel primo periodo,e conquistando cosi la vetta della classifica.Giornataccia quindi per il Sibir,mentre per il Kazan si è messo in mostra sopratutto Morozov,autore di una prova superlativa con 3 gol e 1 assist.

HC Yugra – Salavat Ufa                                            3 – 0

Risultato a sorpresa nell’altro match – clou della giornata,con il piccolo Yugra che batte il fortissimo (e costosissimo…) Salavat Ufa,ed è la seconda volta in stagione che il club di Khanty-Mansiysk gioca un brutto tiro al Salavat (nella precedente occasione lo Yugra si impose per 4-3).
Ugra che ha sofferto all’inizio sotto gli assalti degli assalti degli ospiti guidati da Patrik Thoresen,salvo poi colpire due volte in mischia in situazione di 5 contro 3,con il coronamento del 3-0 a porta vuota.Continua quindi la bella favola di questa “matricola” terribile,che nei play-off sarà un brutto cliente per tutti.

Avangard Omsk – Metallurg Magnitogorsk                  5 -3

Altro match molto importante quello che opponeva Jagr e compagni al Magnitogorsk.Incontro combattuto,con i padroni di casa,trascinati da uno Jagr che sul ghiaccio sembra sempre avere una ventina di anni in meno,che hanno allungato nel secondo periodo,portandosi in vantaggio per 4-2 e riuscendo cosi a contenere il tentativo di rimonta finale del Metallurg.Ora l’Avangard punta al primo posto della conference,visto che il Kazan dista solo 2 punti ma con una partita in più.

Barys Astana – Traktor Chelyabinsk                                                  4 – 3
Automobilist Ekaterinburg – Metallurg Novokuznetsk                       4 – 5 SO
Neftekhimik Niznekamsk – Amur Khabarovsk                                     3 – 4

Negli altri incontri della giornata,seconda vittoria consecutiva per l’Astana,che scaccia la crisi superando per 4-3 il Traktor.Il Khabarovsk prova a tenere viva la fiammella della speranza per i play-off,superando in trasferta il Neftekhimik e recuperando 3 punti proprio alla squadra di Niznekamsk,che attualmente occupa l’ottavo posto in classifica;la rimonta appara quasi impossibile,visti i 15 punti di ritardo,ma in un campionato cosi difficile,mai dire mai..
Vale solo per l’onore invece la vittoria ai rigori del Metallurg Novokuznetsk sul ghiaccio dell’Automobilist Ekaterinburg:le due squadre infatti hanno ormai poco da chiedere alla propria stagione,se non cercare di terminare la stagione in maniera dignitosa.

Annunci