Di M.G.

Foto by Maurizio Condolo

Inizia Gara 2 dei quarti di finale tra Fassa e i Campioni d’Italia, a neanche un minuto dall’inizio il Fassa fa capire le sue intenzioni infatti al 0.51 segna la prima rete il capitano Diego Iori assistito da Margoni e Locatin, ma il vantaggio non dura molto e al 5.18 segna la prima rete il numero 93 Vigilante John assistito da Ulmer e Henrich Adam, vengono inflitte delle penalita a entrambe le formazioni, ma l’Asiago riesce a segnare il suo secondo goal al 6.01 con la rete di Tessari Nicola assistito da Plastino e Benisek, ancora penalita per il Fassa, gli ospiti giocano duro, ma non vengono puniti a dovere e arriva il 3 goal per l’Asiago al 14.59 con rete del numero 27 Henrich Michael assistito da Intranuovo,su questo goal ci sono un po di polemiche, ma i giudici di gara non vogliono sentire ragioni! Il primo tempo si conclude 3 a 1 per l’Asiago.
Il secondo tempo si riapre con il secondo goal del Fassa sempre segnato dal capitano Iori al 0.17 assistito da Margoni e Locatin, ma l’Asiago non permette rimonte e al 2.49 Matteo Tessari segna la 4 rete assitito da Strazzabosco e Intranuovo, tutto il secondo tempo continua con tante penalita e un arbitraggio parecchio discutibile.
Il 3 tempo è molto nervoso e insistono le penalita per le due formazioni..a 5 minuti dalla fine il gioco viene fermato per penalita di Sullivan, ma scoppia la rissa tra i giocatori e si trascina fino alle panchine alterando anche l’allenatore del Fassa,c’è grande confusione e i giudici decidono di dare al Fassa 2 min al numero 10 per ostruzione e al numero 3 Marty Wilford 2+5+20 per cattiva condotta e per l’Asiago viene punito solo Intranuovo con 20+5 minuti. Al 14.55 l’Asiago segna la sua 5 rete con goal del numero 42 Henrich assistito da Ulmer e Demarchi. Il risultato finale è di 5 a 2 per l’Asiago
Annunci