In una vera e propria battaglia all’ultimo disco la spunta il Real Torino ai rigori, una partita interessante e veloce che non ha deluso i tifosi torinesi e non in quanto a spettacolo. Prima della partita incontriamo Paolo, 67 anni tifosissimo di hockey che ci dice “Ho preso la macchina e son venuto oggi a vedermi la partita, tifo Torino anche se nel Bozen ci sono Rebecca Fiorese e Michela Angeloni, spiace quasi dovercela giocare contro di loro”.

La partita si infiamma praticamente subito con il gol in apertura di Silvia Carignano che sfrutta un rimbalzo concesso da Giulia Mazzocchi sul tiro di Elena Ballardini, il Bolzano non sta tuttavia a guardare e pareggia con la sua “speedy gonzales” Diana Da Rugna che lanciata uno contro uno mette a sedere Chiara Traversa e deposita il disco nel sette. Le due squadre si danno battaglia ora con la voglia di vincere, il secondo periodo risulta confusionario con le giocatrici che provano a sbloccare il risultato con azioni personali e ne viene fuori un gioco molto veloce.

Terzo periodo dove il Torino pressa ed il Bolzano prova a ripartire, anche se le portiere Mazzocchi e Traversa fanno buona guardia ai rispettivi fortini. Dopo un overtime a reti bianche sono i rigori a decidere la contesa, segnano i due rigori decisivi Anna De La Forest e Valentina Galliana consegnando al Torino il vantaggio nella serie.

Annunci