Ciao Davide partiamo da una analisi di questa stagione dell’Arezzo

Foto by arezzolions

La stagione non è iniziata nel migliore dei modi, come mi aspettavo, noi abbiamo perso Toto che l’anno scorso aveva contribuito a suon di goal a scalare la classifica. Allo stesso tempo le altre squadre come, Milano Ferrara e Edera si sonno rinforzate notevolmente. Nella seconda parte della stagione, siamo riusciti a recuperare i punti persi nelle prime partite, recuperando alcune posizioni in classifica. Inoltre quest’anno, come lo scorso, siamo usciti al primo turno della Confederation Cup, ma abbiamo comunque disputato questo torneo a testa alta.

Arriva a inizio stagione Penko, cosa ci puoi dire di lui? E di Serena?

Come tutti noi in questa stagione, ha giocate delle partite in cui ha salvato il risultato mentre in altre è stato un pò sotto tono. Dopo l’avvio di stagione ha però ripreso la sua migliore condizione fisica e ci sta aiutando. Sincuramente farà la differenza adesso nei playoff contro il Ferrara. Per quanto riguarda Serena non ha avuto molti spazi in A1, ma le volte che è stata chiamata a difendere la gabbia per esempio a Monleale, si è dimostrata alla’altezza. Ha inoltre disputato un’ottima stagione in A2.

 

Parlando invece di ghiaccio, prima stagione per te in C, che campionato hai trovato?

Mmm… bella domanda… in realtà le partite che mi sono piaciute sono state poche, per lo scarso livello di alcune squadre. Tuttavia è stato un buon allenamento per la stagione in inline. 

 

Come hai visto il farm team tra Valpe e Torino?

Non avendo seguito il campionato non posso parlare molto, ma credo che ogni squadra in questi casi pensi a se stessa ignorando gli accordi presi a inizio stagione.

Tu hai diversa esperienza in A2, quale giovane della C potrebbe secondo te sfondare in A2?

Guarda… in serie C non credo ci siano molte speranze di trovare un giocatore adatto, anche se quest’anno Corio ha fatto il grande passo. Piuttosto farei più attenzione ai neo campioni d’Italia U18.

Parliamo di futuro, cosa farà Davide?

Sinceramente non sono uno che guarda al futuro, quindi il prossimo anno sarà tutto da scoprire. Sicuramente continuerò a giocare a inline per quanto riguarda il ghiaccio invece staremo a vedere.

Una esperienza estera, ci hai mai pensato?

Quando ero più piccolo, ho giocato per due anni in Svizzera ed è stata una bella esperienza giocare in un campionato diverso da quello italiano. Per quanto riguarda l’inline adesso come adesso mi va bene giocare in questo campionato. E per un futuro mai dire mai…

La Nazionale italiana (ghiaccio) giocherà a breve i Mondiali, il pronostico di Di Fabio..

Io direi, pronostici non ne posso fare, naturalmente spero che possano fare del loro meglio disputando un ottimo mondiale.

Annunci