Di Marco Di Francesco

Vince in rimonta la Danimarca sull’Italia, priva di Diana Da Rugna per duplice rottura del polso, le azzurre infatti avevano cominciato bene macinando gioco e trovando il gol del vantaggio in superiorità numerica  nel secondo periodo con Carola Saletta su assist di Anna De La Forest. Le italiane giocano con una buona intensità legittimando in gran parte il loro vantaggio, ma la Danimarca è lesta nello sfruttare le giuste occasioni e trova il pareggio con Josefine Jacobsen.

Le danesi dalla mezzora mostrano più fisico delle italiane e sono anche aiutate dalla fortuna e trovano a inizio terzo periodo il gol del vantaggio con Marie Henriksen, l’Italia tenta di riacciuffare le danesi ed a due minuti dalla fine toglie il portiere per far spazio al sesto uomo di movimento, ma l’azione costa il terzo gol della Danimarca di Henriette Ostergaard. Ora l’Italia dovrà scontrarsi contro la Rep. Ceca che oggi ha battuto 5-1 la Gran Bretagna.

Annunci