Sono i padroni di casa ed è inutile dire che da loro è lecito aspettarsi molto e forse sono maturi per davvero per quella che potrebbe essere una vittoria, in porta non poteva mancare Jaroslav Halak, il portiere dei St. Louis Blues è indubbiamente una delle stelle più attese di questi Mondiali dopo le prestazioni in NHL e all’Olimpiade di Vancouver.

Capitan De Mitra pronto a suonare la carica Foto by Nick Didlick/Getty Images

Al suo fianco di saranno Jan Lasak portiere del Jokerit e Peter Hamerlik proveniente dalla Extraliga Ceka, il reparto difensivo conta elementi di grande esperienza, spicca il trentaseienne Martin Strbak della Dynamo Moskva senza dimenticare dalla Eliteserien Ivan Majesky. Il più giovane è il venticinquenne Ivan Baranka dello Spartak Moskva.

In attacco il faro sarà Pavol Demitra, trentasei anni e capitano della squadra, per l’occasione non è voluto mancare Marian Gaborik ad aiutare il reparto offensivo della sua Nazionale. Scorrendo gli altri nomi troviamo i due Hossa Marcel e Marian ed il sempreverde Miroslav Satan. Una squadra all’insegna dell’esperienza con una media di età che si aggira sui 30 anni, la Slovacchia non vince un oro dalla stagione 20001/2002 e non sale sul podio dal Mondiale della stagione successiva quando vinse un bronzo.

Annunci