Non ci sono più aggettivi per descrivere un campione che a 39 anni suonati riesce ancora a fare la differenza a ritmi così alti, Jaromir Jagr oggi ha letteralmente trascinato la Rep Ceca alla vittoria contro gli USA con una prestazione che conferma che le rumours che lo danno di ritorno in NHL sono più che meritate.

Foto by Jukka Rautio / HHOF-IIHF Images

Lo Jagr show comincia a fine primo periodo quando gli serve un assist Cervenka e insacca la prima rete del match, gli americani non riescono a reagire e lui a 24:47 punisce ancora su assist di Plekanec, proprio Plekanec è protagonista nel terzo periodo invece, su assist di Frolik insacca il 3-0 per i Campioni del Mondo.

Sembra partita ormai chiusa, ma a 56:24 arriva l’ennesimo lampo di Jaromir Jagr che sfrutta l’invito a nozze del compagno Plekanec e sigla la sua tripletta, il risultato finale è 4-0. La Rep. Ceca non arresta la sua marcia.

Annunci