Il primo tassello straniero della difesa dei Broncos è Brian Lee, ventisei anni, arriva dai Coventry Blaze compaggine del campionato inglese con cui nella passata stagione ha anche disputato la Continental Cup. Nel 2008 ha giocato a pochi chilometri dall’Italia, tra le fila dei Diable Rouges di coach Luciano Basile disputando una ottima stagione.

Foto by eliteprospects.com

Draftato nel 2002 al terzo giro come settantunesima scelta dai Ducks non ha mai calcato le piste di NHL, esperienze per lui infatti in ECHL alla corte degli Stockton Thunder, dei Greenville Grrrowl e dei Gwinnett Gladiators. Non va dimenticata la AHL con i Cincinnati Mighty Ducks, i Norfolk Admirals ed i Chicago Wolves.

Annunci