Non molla Fabrice Lhenry, classe 1972 da Lione ha rinnovato il suo contratto con la sua squadra ormai da due stagioni ovvero Rouen. Una carriera cominciata nella stagione 1989-90 a Saint-Gervais nella seconda lega francese, proseguita poi a Bordeaux ed a Chamonix dove ha raggiunto la Ligue Magnus.

Foto by flickr.com

Il passaggio poi nel 1997 in DEL alla corte dei Frankfurt Lions, una avventura di due anni, poi il ritorno a Chamonix e nel 2000 il passaggio a Milano alla corte dei Vipers. Dura un anno l’esperienza nel bel paese, dal 2001 al 2005 è ancora Francia a Mulhouse, poi una nuova sfida estera, l’ultima, in Danimarca all’Esbjerg dove rimane fino al 2009 quando torna in Francia a Rouen.

Ha vinto tre volte la Ligue Magnus, con Brest nel 1996 e con Rouen nelle ultime due stagioni, da notare l’impressionante curriculum a livello di Nazionale, da ricordare una sua prestazione contro l’Italia in amichevole, dove chiamato a sostituire il collega di reparto in una delle sue serate peggiori ha offerto una ottima prestazione che lo portano a 38 anni ad essere ancora uno dei migliori di Francia.

Annunci