Lorenz il Renon è reduce da una stagione decisamente deludente, cos’è successo?

Foto by lihg.it

Secondo me il sistema di gioco che abbiamo usato nell’ultima parte di stagione non era il meglio per una squadra come la nostra! Poi la fortuna ci ha anche voltato le spalle in determinate situazioni dove forse si poteva dare una scossa a tutto.

Che obiettivo c’è per la prossima stagione?

 Noi proviamo a partire con solo 6 stranieri, poi si valuterà la situazione. Obiettivo sarà una classifica migliore dell’anno scorso, ovvero raggiungendo la semifinale

A livello personale invece hai qualche obiettivo?

A livello personale il mio obiettivo è di trovare posto nelle prime due linee! Vorrei aiutare la squadra a raggiungere obiettivi sempre più alti.

Sogno azzurro?

Direi che è veramente difficile di trovare spazio in nazionale, ci sono sempre più italo-canadesi! Soprattutto in attacco c’è tanta qualità, ma chissà!

Hai mai pensato ad una esperienza estera?

Sì, quando ero più giovane,ormai lavoro da 5 anni in banca e mi piace molto. Qui mi trattano molto bene e posso combinare perfettamente lavoro e hockey.

Cosa pensi della situazione del movimento italiano?

Secondo me sarebbe necessario ridurre il numero degli stranieri! Perchè i giovani non trovano posto per giocare e crescere. Il movimento italiano comunque sia non è male, siamo anche nel gruppo A dei Mondiali e fa piacere vedere gente come Ansoldi con cui giochi in squadra, giocare contro i grandi campioni del NHL! Ed é bello che il Vipiteno ha raggiunto la serie A, qualcosa di nuovo!

Polemica ha destato la scelta di Aquino, tu cosa ne pensi?

Ognuno fa le proprie scelte….

Lorenz c’è un giocatore in particolare che vorresti come compagno di squadra?

Sì, ma il Renon lo ha già preso, è Faulkner, sono davvero contento del suo arrivo!

Ultima cosa, un messaggio ai lettori di Hockeyonline?

Saluti a tutti i lettori di Hockeyonline e auguro un buon campionato 2011/2012!

Annunci