Se ad una squadra dovesse andare il titolo di regina del mercato estivo, quest’anno bisognerebbe assegnarlo al Valpellice, è arrivata proprio oggi l’ufficialità del neo acquisto Taggart Desmet di cui si vociferava da alcuni giorni sui siti specialistici. Si va dunque a ricomporre la coppiata micidiale che ha saputo scardiarnare ogni difesa nella massima serie italiana nelle ultime 2 stagioni: Sirianni-Desmet. Insieme hanno totalizzato qualcosa come 312 punti in 195 incontri, una media stratosferica frutto degli assist del centro canadese e l’abilità realizzativa dell’ala oriunda.

Foto by Sportnews.bz Desmet realizza un goal proprio contro il Valpellice


Con Desmet, il Valpellice si accaparra forse il centro più forte degli ultimi 2 campionati italiani, 29 anni, 186cm per 93kg, nato in Alberta in Canada. Nel suo passato si possono annoverare 3 stagioni in NCAA con i Mitchigan Tech e 2 stagioni ECHL con gli Idaho Steelheads, con cui ha vinto il campionato nel 2006. Nel 2008/09 l’approdo in Europa, precisamente in Olanda ai Tilburg Trappers, con cui diventa capocannoniere del campionato si per quanto concerne i goal che gli assist (48 e 69 in 44 partite), questa media realizzativa fa smuovere gli osservatori del Valpusteria che riescono a portarlo in Italia la stagione successiva. In Valpusteria si ferma 2 anni, collezionando 103 presenze arricchite da 52 reti e ben 103 assist. Quest’estate sono arrivate le richieste da svariate compaggini europee, ma Desmet ha deciso per continuare a giocare con il suo compare Sirianni, ricostruendo la coppia che ha fatto tanto in Valpusteria.

Annunci