Colpo del Renon che si porta a casa il portiere slovacco Karol Krizan, il trentunenne è chiamato al difficile compito di sostituire Frederic Cloutier in campo e nel cuore dei tifosi.

Una carriera, quella del goalie di Zilina, che lo ha portato in Svezia ed in Svizzera, ma che lo ha reso anche protagonista nel panorama internazionale con la sua Nazionale. Si contano due presenze per lui alle Olimpiadi di Torino nel 2006, ma non solo, sono cinque infatti i mondiali disputati per lui.

Annunci