(Comunicato HC Varese) Dopo due anni in cui la U20 è stata la massima espressione dell’Hockey giallonero e dove oltre 100 tra bambini e ragazzi dai 5 ai 19 anni hanno tenuto alto il nome della città di Varese, ponendosi tra le realtà più importanti dell’Hockey Nazionale a livello giovanile, il “mastino” torna a mordere anche in un campionato Senior. Ai blocchi di partenza della stagione 2011/2012 i colorigiallo neri saranno nuovamente in pista nel Campionato di Serie C Nazionale.
Eliminata dalla FISG la denominazione C U26, il campionato vedrà la partecipazione di formazioni che potranno quindi schierare atleti anche di età maggiore pur con qualche probabile limitazione anche se il regolamento definitivo non è ancora stato emanato.

La bozza di calendario vede la partecipazione di 11 formazioni:

  • AHC Vinschgau Val Venosta
  • Alleghe Hockey
  • Asc Auer – Ora Hockey
  • HC Aosta 
  • HC Adige Trento 
  • Hc Falchi Bosco Chiesanuova 
  • HC Feltreghiaccio Junior
  • Hc Toblach Dobbiaco
  • HC Varese
  • Hockey Como 
  • SSV Leifers Laives

La formula:
Una classica regular season con un girone di andata e ritorno ed una final four tra le prime quattro classificate che assegnerà il titolo (così come nella stagione 2007/2008 che vide i mastini accedere alle finali e classificarsi al terzo posto).

La squadra varesina sarà composta principalmente da ragazzi provenienti dal vivaio e sarà quindi molto giovane (il cuore sarà composto da ragazzi del ‘90 e del ’91). In panchina Zdenek Kudrna alla sua 5 stagione in quel di Varese. Faranno parte della nuova avventura anche alcuni nomi che hanno nel tempo contribuito ai successi della società e che porteranno quel bagaglio di esperienza necessario ai giovani per crescere, come ad esempio l’inossidabile Salvatore Sorrenti o il mitico Giancarlo Merzario (quest’ultimo impegni e regolamenti permettendo) che hanno con piacere aderito all’invito rivoltogli.

Il campionato inizierà a Palalbani il 9 ottobre con la partita Varese Leifers.

Varese potrà contare anche sull’accordo di Farm Team con il Milano Rossoblu che consentirà il passaggio di atleti senza particolari vincoli. La collaborazione con Milano continuerà anche con il settore giovanile: nei massimi Campionati Nazionali verranno schierate una formazione U20 con maglia meneghina nella quale militeranno 8/9 atleti varesini e dove esordirà nelle vesti di allenatore Paolo Della Bella ed una formazione U18 con maglia giallo nera allenata da Danilo Bertotto (ex giocatore di Varese e Como), dove saranno presenti altrettanti ragazzi di Milano.

SETTORE GIOVANILE

Varese parteciperà con una propria formazione al Campionato Nazionale U16 ed ai Campionati Interregionali U14 ed U12, nonché ai tornei IIHF U10 e U8 ed alle categorie Svizzere “Piccolo e Bambino”. Nelle categorie dei più piccoli, assieme agli storici Mauro Papalillo e Jack Colombo, si affiancherà come allenatore Frank Odino, già giocatore ed allenatore dei “mastini”.

Start delle giovanili il 24 settembre con la U20 a Milano contro il Merano e la U16 a Varese contro il Vipiteno, mentre il 25 settembre primo match per la U18 a Laces contro il Vinschgau.

Insomma una nuova stagione che si prospetta ricca di impegni nel segno della continuità e crescita di un settore giovanile tra i più quotati e del progetto di sviluppo comune fortemente voluto dalle Dirigenze di Milano e Varese.

Annunci