Di M.G.

Doyle in azione nella passata stagione, è sempre lui un punto di forza Foto by Maurizio Condolo

Doyle in azione nella passata stagione, è sempre lui un punto di forza Foto by Maurizio Condolo

Arriva il campionato anche in casa Fassa e i padroni di casa fanno subito capire ai Lupi che non sarà una partita facile.Al 2.01 arriva il primo goal dei ladini segnato da Brad Snetsinger assistito da Kell e Vander Veeken. Il Brunico cerca la rimonta e il n 9 Rudi Locatin finisce in panca puniti per aggancio con bastone, sembra una buona occasione per i lupi però non ne sanno approfittare, infatti il Fassa segna la sua seconda rete al 4.24 con il nome di Matthew Piva. Il resto del primo tempo prosegue calmo, il quartetto arbitrale fiscia solo una penalità al Brunico.
Inizia il secondo tempo e si nota un Fassa un po’ confuso,questa volta il Val Pusteria ne approfitta e segna il primo goal al 6.26 con Max Oberrauch assistito da Ling e Kelly.I padroni di casa hanno molte occasioni per continuare la loro scalata, ma non vengono concluse a dovere, i ladini infatti riescono a prendere solo pali. Invece al 15.46 arriva il pareggio con Joe Jensen assistito da Cullen e Magnan,un’ altra penalità per i Lupi e si conclude il secondo tempo.
Nel terzo tempo al Fassa non piace la parità così comincia a mettere le marce giuste ed è ancora di Piva a fare centro: al 9.33 con assist di Kell e Snetsinger. Inizia a scaldarsi un pò l’incontro, i Lupi sono sempre intorno alla porta di Doyle,ci sono attimi di paura, ma il portiere ladino non lascia passare più nessuno. Kivela tira fuori il portiere per avere il sesto uomo e provare a pareggiare,ma il capitano Iori parte con il disco verso la porta ormai vuota inseguito dai lupi e segna al 19.30 facendo vincere la squadra 4 a 2.

 
Advertisements