Di Alessandro Peyronel

Sconfitta immeritata quella in cui è inceppata la Valpe questa sera contro il Val Pusteria, vittorioso all’overtime grazie alla rete del capitano Matt Kelly.

The President, ancora problemi purtroppo per lui Foto by M.C.

Come in tutti gli stadi di calcio italiani, anche qui a Torre Pellice si è voluto ricordare con uno striscione appeso sopra la curva Filatoio, il giovane pilota romagnolo Marco Simoncelli, tragicamente scomparso domenica mattina nella gara di MotoGP a Sepang, in Malaysia.

Valpe costretta a vincere per poter ancora sperare nel piazzamento utile per la coppa Italia, parte subito fortissima e motivata, con Coach Ellis che mischia le linee, sperimentando Marcolino Pozzi insieme a Desmet e Sirianni (prestazione dell’italiano superlativa), Huddy-Bembridge-Coco, Nikiforuk-Stricker-Frigo ed infine Silva-Canale-Felicetti contando anche sulle tre linee difensive di movimento (la più informa è sembrata la coppia Martinelli-Urquhart). Bulldogs che passano in vantaggio al minuto 8’23” con il suo Top Scorer, nonché Ex di lusso, Rob Sirianni ben servito da un revitalizzato Marco Pozzi. Partita molto bella e equilibrata, ma sono comunque sempre i padroni di casa a creare le situazioni più interesanti e a presentarsi con una certa continuità dalle parti di Mikko Strömberg. Il risultato resta invariato sino alla sirena che sancisce la fine della prima frazione.

Ad inizio secondo tempo, non viene convalidato un goal ai Lupi, in seguito alla consultazione dell’istant Replay da parte dell’arbitro; i torresi continuano ad attaccare con veemenza e sfiorano la rete, prima con Sirianni e Desmet e successivamente con Awe che colpisce il palo con una “cannonata” dalla blu. Tornano a farsi vedere gli altoatesini con due azioni pericolose di Scandella e Kelly, neutralizzate da veri e propri miracoli del goalie di Boston. Tempo che scivola via velocemente grazie anche a un ottimo gioco da parte di entrambe le compagini.

La terza e ultima frazione dei tempi regolamentari si apre con un prodigioso intervento di Mr. President Regan che con un balzo, allunga la gamba neutralizzando la conclusione a porta vuota da poco più di un metro di Ling. Proprio quando tutto sembra filare liscio come l’olio ecco che al minuto 43’43” il portierone torrese si infortuna (probabile riacutizzarsi dello stiramento ai muscoli bassi addominali) lasciando il posto a Platè (autore comunque di una buona prestazione). Passano però meno di 2 minuti e un’azione insistita di Oberrauch smarca Ling solo davanti allo slot che non può esimersi da segnare la rete del pari. Finisce la terza frazione e si va all’overtime dove un goal molto fortunoso di capitan Kelly sancisce la vittoria e consegna il punto extra ai pusteresi.

Prossimo appuntamento casalingo della Valpe, Sabato 29 Ottobre ore 2030 contro l’Hockey Club Asiago.

Annunci