La capolista esce con un punto dallo scontro contro il Renon, la squadra di Stefan Mair comincia bene e passa in vantaggio a 8:37 con il giovane difensore canadese Mark Isherwood. Gli ospiti però non ci stanno e con Lorenz Daccordo trovano a 11:29 la rete del pari, per il vantaggio dei Buam c’è da aspettare 17:05 quando Scott May firma la seconda rete degli altoatesini. Fine primo periodo 1-2.

Foto by Maurizio Condolo

Dopo un secondo periodo a reti bianche Cortina si desta e si riporta avanti con i gol di Jonas Johansson e Ryan Dingle, tuttavia gli ospiti non hanno nessuna intenzione di cedere e Matthias Fauster regala ai suoi l’overtime. A beffare gli scoiattoli ci pensa il neo nazionale italiano Dan Tudin. Risultato finale 3-4.

Advertisements